Sarah Moon: la seduzione fotografata

Artista francese di spicco nel panorama internazionale contemporaneo, Sarah Moon comincia la sua attività negli anni’70, dopo aver rinunciato alla carriera di modella. E’ proprio nell’ambiente della moda che inizia a scattare fotografie alle sue colleghe per poi definirsi come fotografa. Le sue immagini sono pervase dall’inaspettato, da un senso di mistero e di imprevisto. Spesso fuori... Continue Reading →

The “legacy” of Vivian Maier

  La storia di Vivian Maier si colora con un nuovo colpo di scena. Sembra siano stati trovati ben 10 cugini sparsi per l’Europa fra Francia, Slovacchia, Austria e Ungheria, che potrebbero far valere il loro diritto sull’eredità della fotografa. Domani, 17 luglio 2018, la Cook County Probate Court dell’Illinois stabilirà se questo diritto esista... Continue Reading →

Julia Margaret Cameron: Il viaggio controcorrente nel mondo della fotografia di una donna dell’età vittoriana.

  In un celebre saggio tratto dalle sue conferenze sulla storia letteraria delle donne, Virginia Woolf si domanda come sarebbe andata se Shakespeare avesse avuto una sorella e ne crea una fittizia: Judith, che pur possedendo le stesse potenzialità del grande bardo si sarebbe vista negare, dato il sesso femminile,  tutte quelle opportunità di sviluppare... Continue Reading →

Francesca Woodman:  On being an angel

“Ho dei parametri e la mia vita a questo punto è paragonabile ai sedimenti di una vecchia tazza da caffè e vorrei piuttosto morire giovane, preservando ciò che è stato fatto, anziché cancellare confusamente tutte queste cose delicate”. Queste furono fra le ultime parole lasciate scritte da Francesca Woodman prima di abbandonare volontariamente la vita... Continue Reading →

Andrea Pacioni: Anime e Plumbee Visioni

Quando l'anima e il corpo vengono catturati da uno scatto e imprigionati nella materia. C'è un vecchia credenza che vuole che la fotografia possa rubare l’anima di chi viene fotografato. Gli indiani d'America, e come loro anche altre civiltà arcaiche, temettero una simile circostanza quando per la prima volta gli venne chiesto di posare per... Continue Reading →

Hervè Baudat: The photographer’s body

  Il corpo dell'artista calato nei quattro elementi cerca la propria via per la redenzione. Protagora disse: “L'uomo è misura di tutte le cose”. Attraverso il confronto che instauriamo con la realtà esterna impariamo a conoscere noi stessi e ciò che ci circonda. Hervè Baudat usa il proprio corpo per definire l'interiorità, per creare un... Continue Reading →

Irina Ionesco

“La fotografia per me è un qualcosa di essenzialmente poetico, me la immagino come una scrittura teatrale, dove fisso in uno svolgimento ossessivo e incessante tutti i miei fantasmi”. Queste le parole della fotografa franco rumena Irina Ionesco in occasione di una mostra monografica tenutasi a Milano qualche anno fa. Dopo 25 anni di silenzio... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑